Macchina da ricamo Software_1

Consigli per un buon utilizzo del software per macchine da ricamo come p.es. Brother PE plus e PE lite Hier vindt u een PDF met info over de PE design plus software van brother

Di seguito informazioni utili sull’utilizzo di PE design Lite

Problemi con la lettura della sheda

La macchina da ricamo emette un ‘suono’ quando inserisci la scheda? Potrebbe significare che le dimensioni dei file (o 1 o diversi fili) sulla scheda non corrispondono con le dimensioni della pagina disegno della macchina da ricamo. Occorre controllare nel programma PE-Lite le dimensioni di tutti i file che vorresti trasferire sulla scheda. (10x10 o 13x18).

Una volta controllato e adattato tutti i file, possono di nuovo essere trasferiti sulla scheda.

Extra spiegazioni del software PE-design Lite

Come creare un file di ricamo di un disegno/immagine?

Scegli un immagine e salvalo per esempio nella cartella ‘documenti/immagini’ del tuo computer.

Accendere il programma PE-design Lite.

Prima di tutto devi decidere le dimensioni con cui vuoi lavorare (100 x100 mm o 130 x 180mm; dipende dalla tua macchina da ricamo). Nella barra del menu più in alto selezioni ‘opzioni’, ‘caratteristiche pagina di disegno’. Qua puoi selezionare il formato desiderato.

Passo 1: nella barra del menu scegliere l’opzione ‘inserire immagine da file’. Poi scegliere p.es. un documento della cartella ‘documenti/immagini’. Il file deve avere delle linee e colori ben marcati. Per ottenere un buon risultato puoi aggiustare il file in Paint. Funziona anche con fotografie, ma il risultato è un altro tipo di ricamo.

Passo 2: L’immagine importato può essere ridimensionato spostando l’angolo con il mouse. L’immagine deve sempre stare dentro le dimensioni della pagina disegno (10x10 o 13x18cm). I contorni esterni (linee rosse) dell’immagine importato non possono uscire dalle dimensioni della pagina disegno.

Passo 3: nella barra del menu a sinistra scegliere la bachetta magica (= ultimo simbolo). Quest’è il simbolo di ‘punciatura automatica’. Appare una finestra di dialogo con vari opzioni: ‘vista risultato’ e ‘vista originale’. Con ‘vista risultato’ puoi provare alcuni tasti per adattare il risultato. Le possibili opzioni sono: numero massimo di colori, schema fili, mostrare i contorni, ridimensionare, omettere i colori, riduzione interferenze e sensibilità segmentazione (per sapere di più sugli ultimi due consultare il manuale d’istruzione a pag. 23). Dopo aver modificato le impostazioni, fare clic su Riprova per visualizzare l’immagine con le nuove impostazioni. Le differenti impostazioni danno effetti diversi e per esempio più o meno dettagli. Puoi provare a cambiare le diversi impostazioni fino ad ottenere il risultato desiderato (ogni volta bisogna fare clic su Riprova per rendere attivi le nuove impostazioni). Cliccando dentro l’immagine, puoi cancellare o aggiungere delle parti. Le parti ombreggiati non saranno cuciti. Per visualizzare ogni tanto l’immagine originale, fare clic su scheda Vista originale.

Dopo aver selezionato le impostazioni desiderate, fare clic su Fine.

Passo 4: Salva l’immagine. E’ salvato come un file-PES. L’originale è ancora salvato sotto in bitmap. Quando si apre l’immagine è meglio aprire prima una pagina vuota e aprire di nuovo il file-PES in questa pagina nuova prima di procedere.

Stap 5: Per visualizzare un ‘anteprima realistica’ o un ‘anteprima’, fare clic sul pulsante nella barra degli strumenti in alto (pulsante più a destra e penultima a destra). Se vuoi avere un idea più realistica ancora dell’immagine, devi copiare l’immagine sulla scheda e ricamare un esempio. Il programma divide in modo random i vari punti che saranno applicate nel ricamo. Anche la direzione di ricamo viene deciso automaticamente dalla bacchetta magica.

Se questa divisione di punti e direzione di ricamo del disegno non ti piace, puoi cambiarlo ‘manualmente’ con PE-design Lite.

Come posso migliorare il disegno di ricamo manualmente?

Dopo aver aperto il modello-PES che vuoi modificare, devi seguire i seguenti passi.

Passo 1: Fare clic nella barra del menu sul pulsante ‘controlla ordine di cucitura’ (terzo contando da destra). Sotti i differenti colori si trova una croce dentro un quadrato. Cliccando su questo pulsante, vedrai tutti le diversi parti di 1 colore (p.es. 1-2, 1-3, etc; poi 2-1,2-2, 2-3, etc.) Cliccando su una parte diventa attiva (linea tratteggiata rossa). Fare clic su ‘eliminare’ (questo sembra strano, ma è comunque corretto).

Passo 2: La parte selezionata rimane attiva nel disegno di ricamo. Vedrai una forma rettangolare con quadretti neri sugli angoli e lungo le linee di contorno. A sinistra in alto puoi vedere se la parte selezionata verrà cucito con un punto pieno o un punto di riempimento. Volendo si può cambiare questa impostazione. Anche il colore può ancora essere cambiato.

Passo 3: Nella barra del menu in alto fare clic su ‘impostazioni attributi di cucitura’ (4° pulsante da destra). Sarà visualizzato la finestra di dialogo ("cucitura area") dove si possono cambiare le impostazioni attributi di cucitura (per la parte attiva del disegno):

  • "sotto cucitura" . Questo dev’essere attivato o disattivato (= cliccare il segno per disattivare). Per piccoli disegni spesso è meglio di non utilizzare una sotto cucitura. Si tratta di una sorte di stratto inferiore ricamato. Con grandi ricami una sotto cucitura è bello invece. Previene che il disegno tira.
  • Si può cambiare la densità di cucitura.
  • Si può cambiare la direzione di cucitura: costante (e si sceglie una direzione) o variabile (in questo caso è il programma che decide la direzione. I contorni sono più belli se cuciti in un punto fermo con direzione variabile. Grandi superfici vengono meglio con un punto di riempimento. Puoi chiudere questa finestra di dialogo cliccando su ‘Applica’ e ‘Chiudi’.

Per ogni parte del disegno dovrai ripetere da passo 1 a passo 3.

Infine potrai anche adattare l’ordine di cucitura. Un piccolo occhiolino può sparire dentro una superficie grande se viene cucito per prima, mentre viene benissimo se cucito per ultimo per esempio. La stessa cosa vale per le linee di contorno. Il 3° pulsante da destra (= ordine di cucitura) da la possibilità di cambiare l’ordine di cucitura. Potrai addirittura scegliere di ricamare parti diversi dello stesso colore in momenti diversi.